News-RASSEGNA TEATRO DEL SORRISO

RASSEGNA TEATRO DEL SORRISO

News
















































































New del 8 ottobre 2017
Redazione Cilento Verde Blu -  La Vacanza del Sorriso

La prima edizione della Rassegna Speciale " PREMIO SolidArte ", dedicata alla Vacanza del Sorriso, è pronta.

  Dopo anni di attesa, parte  la prima edizione della kermesse artistico solidale  denominata "Premio SolidArte".  La manifestazione è inserita nella programmazione annuale della Rassegna Teatro del Sorriso , assieme agli spettacoli  proposti nelle formule itineranti " spettacolo unico " e  "Rassegne Corte ".   Il Premio SolidArte si differenzia nella metodologia organizzativa, la quale prevede una vera e propria competizione tra le compagnie teatrali che parteciperanno, con tanto di assegnazione  del premio alla  migliore Compagnia, al migliore attore protagonista ed alle altre categorie previste.  La rassegna si svolgerà alle ore 18,00 delle domeniche 12, 19 e 26 di novembre e 3 e 10 dicembre,  presso il teatro Leo De Berardinis di Vallo della Lucania e vedrà la presenza di una giuria qualificata ed il coinvolgimento di alcuni testimonial di fama nazionale. La cerimonia di premiazione della rassegna si svolgerà il giorno 28 dicembre.







image1Redazione Cilento Verde Blu

New del 11 aprile 2017

La Rassegna Teatro del sorriso farà tappa nella meravigliosa Padula.  

 La serata teatrale di beneficenza, inserita nella rassegna itinerante, grazie alla sensibilità ed alla generosità dell’'Amministrazione comunale, farà tappa nella meravigliosa Padula.  Lo spettacolo artistico solidale è in programma per il giorno 13 aprile, alle ore 21,00, presso Ex cinema Orchidea, di Padula. L’Associazione culturale Amici del Teatro di Monte San Giacomo, rappresenterà, a titolo gratuito, la commedia "Che ne parlamm a fà” di Roberto Santoro, regia di Michelina Monaco. I saluti del Sindaco di Padula Paolo Imparato, un breve video documentario della Vacanza del sorriso e la consegna degli attestati di riconoscimento ai benemeriti di Padula, precederanno l'’inizio della commedia. Come sempre, l’'ingresso sarà gratuito e saranno accettate libere offerte finalizzate a sostenere l’'acquisizione dei prodotti e servizi, denominati generi graditi, necessari per la realizzazione della Vacanza del sorriso.








foto_x_redazione_1Redazione Cilento Verde Blu

 La Vacanza del sorriso

New del 24 gennaio 2017

Cerimonia di premiazione del Premio “1000 mani per un sorriso”, a Sapri, all’insegna della solidarietà.

 

  Nella mattinata di ieri, alle ore 11,00, presso la scuola primaria Santa Croce di Sapri, in presenza della gentilissima Dirigente Paola Migaldi, della bravissima maestra Angela Berardi, delle coordinatrice Angela Mirabelli ed Ersilia Carlucci, del Presidente Giuseppe Damiani, dei due alunni vincitori e dei rispettivi familiari, davanti agli alunni dell’intera classe 4A, si è svolto un semplice, ma, coinvolgente cerimoniale di premiazione.  

  Una poesia all’insegna della solidarietà, narrata in modo corale da tutti gli alunni, ha riscaldato l’atmosfera della sala,  i saluti della Dirigente e il suo invito alla riflessione sulle tematiche della solidarietà, gli interventi della maestra Angela Berardi, meritevole di avere annoverato ben due premiati tra i suoi alunni su 82 partecipanti al concorso, e la breve descrizione della Vacanza del sorriso da parte di Giuseppe Damiani, hanno arricchito e qualificato la scaletta del programma, colmata nella consegna dei meritati attesti ai vincitori, dopo la lettura delle rispettive motivazioni. 

Un attestato di merito, quale secondo classificato, è stato conferito all’alunno Adib Khan e un attestato di merito, quale primo classificato, è stato conferito all’alunno Giovanni Lombardi. Hai due vincitori vieni consegnato anche un regalo offerto dall’Associazione Cilento Verde Blu. Il giovane artista Giovanni Lombardi porta a casa anche un Buono pizza per tutta la famiglia, da consumare in una pizzeria di Sapri, assegnatogli quale vincitore anche del concorsino proposto agli amici della Vacanza del sorriso di facebook " Il disegno che MI PIACE di più ", avendo totalizzando il maggior numero di "Mi Piace”, a conferma della pregevolezza della sua composizione artistica. Un attestato di merito è stato conferito, doverosamente, anche alla maestra dei due finalisti, per la dedizione, la sensibilità e l’ottimo risultato raggiunto.  Le foto di rito hanno consacrato il semplice ed coinvolgente cerimoniale.







Martino_e_giuseppe_premio_puglisiRedazione Cilento Verde Blu                                                      New del 5 dicembre 2016

Premio Internazionale Padre Pino Puglisi 2016 riconosciuto al Presidente Giuseppe Damiani per la Vacanza del Sorriso e dedicato alla Comunità del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.

Grande serata il giorno 2 dicembre a Palermo, presso il Real Teatro Santa Cecilia, in occasione della XII edizione del Premio Internazionale Padre Pino Puglisi, con illustri premiati e importanti ospiti.   Il terzo nell’ordine ad essere chiamato dai presentatori a ricevere il prestigioso Premio è Giuseppe Damiani, che, dopo una breve relazione sulla Vacanza del sorriso e la descrizione dei luoghi dove si realizza, dedica l’importante riconoscimento a tutti i volontari, gli operatori sociali, culturali, sanitari, istituzionali ed economici della meravigliosa Comunità del Cilento, del Vallo di Diano e degli Alburni, quali indispensabili, generosi e solidali sostenitori della manifestazione.  Nella storia della serata,  già impregnata di grandi valori e di forti emozioni con riconoscimenti a tante personalità di rilievo Nazionale ed Internazionale, per vari motivi ed esperienze, non mancano momenti di grande coinvolgimento, come quando, per volere di Giuseppe Damiani, il Premio, consistente in una bellissima e significativa opera d’arte in bronzo, è stato consegnato al piccolo Martino, bambino palermitano già beneficiario della Vacanza del sorriso, simbolicamente coinvolto in rappresentanza di tutti i bambini “Eroi” d’Italia che hanno partecipato, negli anni, alla Vacanza del sorriso. 



IMGP8536

 Redazione Cilento Verde Blu                                                                New del 26 settembre 2016

La Vacanza del sorriso “Mitica” conclusa. Natura e cultura, ospitalità e divertimento hanno caratterizzato la sessione.

   Il cuore organizzativo della  Vacanza del sorriso non smette mai  di battere,   anche  quando  le  coinvolgenti  sessioni  del  2016 si sono concluse  e  solo una ventina di famiglie beneficiarie saranno ancora ospiti,  fino a dicembre,  nella  formula  Case del sorriso.    Le attività continuano con la promozione della manifestazione e l'organizzazione delle iniziative di fine anno. In programma gli spettacoli teatrali di ottobre e dicembre inseriti nella rassegna itinerante Teatro del Sorriso  (www.rassegnateatrodelsorriso.it ) e il grande evento musicale di fine dicembre inserito nella kermesse SolFest Tour ( www.solfest.it ). 



Redazione - La Vacanza del sorriso

New del 25 marzo 2016.

 

Tutto pronto per il grande evento di aprile. La Rassegna Teatro del sorriso valdianese ed alburnese.

“ 


Le generose e solidali Compagnie Teatrali valdianesi, assieme a Sindaci ed Enti Comunali,  a partner sostenitori e tanti volontari, si stringono, con entusiasmo e spirito di collaborazione, intorno alla “Rassegna Teatro del sorriso in Vallo di Diano e Alburni”, in programma nel mese di Aprile 2016. Tutti i sabato e le domeniche, nella formula itinerante, secondo un criterio di reciprocità condiviso dalle Compagnie teatrali e dagli Enti organizzatori, si svolgeranno sette spettacoli, in sette località del Vallo di Diano e degli Alburni, a partire dal giorno sabato 2 aprile a Sala Consilina, presso  il Teatro "G. Gatta", alle ore 21,00, con la prima commedia in Cartellone, rappresentata dalla Compagnia teatrale Sant' Arsenio. Ieri Oggi e Domani".  Il Tour artistico solidale, realizzato per promuovere la “Vacanza del sorriso”, vedrà coinvolti i Comuni di: Sala Consilina, Sant’Arsenio, San Rufo, Sassano, Pertosa, Polla e Teggiano e le meravigliose  Compagnie teatrali: Sant' Arsenio. Ieri Oggi e Domani di Sant’Arsenio, Amici del Teatro di Monte San Giacomo, I Ragazzi di San Rocco di Sala Consilina, Pasquale Petrizzo di Sassano, La Compagnia Eduardo di Sala Consilina, Teatristi Casalbuonesi di Casalbuono. Il giorno 30 marzo p.v. è in programma la Conferenza Stampa di presentazione della Rassegna Teatro del Sorriso, presso l’aula consiliare del Comune di Sala Consilina, alle ore 10,00.  








foto_bonifico_sculla_caselle_in_pittairi_bambini_della_scuola_elementare_di_Caselle_in_Pittari



Redazione - La Vacanza del sorriso

New del 7 marzo 2016.

 

Il valore di un piccolo gesto

“ Lettera ai generosissimi alunni della scuola elementare di Caselle in Pittari”

 


   Carissimi piccoli amici e amiche casellesi, questo vostro gesto, semplice, ma, ammirevole e carico di sentimenti, ci ha commosso profondamente.   

   Pur giovanissimi, sapete già cosa significa la parola solidarietà, dimostrandolo concretamente.

  Abbiamo saputo che avete realizzato un piccolo mercatino e con una parte del ricavato avete acquistato del materiale utile per la scuola, come quaderni, matite, colori ed altri articoli, mentre, con l’altra parte avete voluto sostenere la “Vacanza del Sorriso”, con l’obiettivo di aiutare i bambini meno fortunati.

   Questo piccolo gesto ha un grande valore per noi, perché è la manifestazione del vostro grande spirito di solidarietà e di partecipazione, frutto, ovviamente, di un serio lavoro di sensibilizzazione svolto dai vostri grandiosi insegnanti, che vi hanno saputo proporre e far condividere l’esperienza della manifestazione. Ma, dovete sapere che, come voi, anche tutta la vostra Comunità di Caselle in Pittari, assieme alla vostra Amministrazione comunale, hanno manifestato sempre vicinanza, collaborazione e solidarietà, alla Vacanza del sorriso. Ogni anno, nel mese di settembre, noi organizzatori e la nostra carovana di piccoli “eroi” e genitori, raggiungiamo il vostro meraviglioso paese e, come sempre, la vostra Comunità ci accoglie a braccia aperte, con grande spirito di ospitalità e premura, per far trascorrere ai piccoli e grandi ospiti una indimenticabile serata all’insegna del divertimento, della gastronomia, della giovialità e dell’Amicizia.  

   Cari piccoli amici, con il contributo di 50,00 euro che ci avete donato, andremo a  rimborsare le spese di viaggio di un bambino oncologico e la sua famiglia indigente, proveniente da una località della Campania, permettendo loro di beneficiare della Vacanza del sorriso e raggiungere la nostra terra per trascorrere, finalmente, dopo tante cure e tanti giorni trascorsi in ospedale, un meritato periodo di riposo e spensieratezza, di gioco e divertimento, assieme a tanti altri bambini nelle loro stesse condizioni, provenienti da tutt’Italia, ed a tanti bambini come voi, cilentani, valdianesi ed alburnesi.

   Il vostro gesto ci riempie di gioia e di entusiasmo, ma, soprattutto, ci spinge ad andare avanti con più forza, nella consapevolezza che a sostenerci ci siete voi e la nostra Comunità. Tutti assieme continueremo a regalare sogni e sorrisi a tanti bambini meno fortunati che avranno bisogno del nostro calore e della nostra solidarietà. 

Un GRAZIE di CUORE a tutti voi ed ai vostri bravissimi insegnanti, dallo staff dell’Associazione Cilento Verde Blu e dalla Vacanza del sorriso.

 



   Gruppo_teatrale__FATTI_in_CASA

 Redazione Cilento Verde Blu

      New del  22/02/2016

 Atmosfera familiare a Cicerale, per la serata Teatro del Sorriso.

  Una bellissima serata di teatro e di solidarietà si è svolta ieri sera presso la sala polifunzionale di Cicerale. Generosi, attenti e pazienti spettatori hanno partecipato alla serata organizzata dalla Pro Loco e patrocinata dal Comune di Cicerale, per sostenere “La Vacanza del sorriso”. In un'atmosfera familiare, casereccia e genuina, e pochi elementi "fatti in casa", proprio come il nome del meraviglioso Gruppo Teatrale Fatti in Casa di San Marco di C.te, ovvero, un proiettore e un palchetto alto pochi centimetri, la serata è stata autentica e coinvolgente, così come vuole essere "La Vacanza del sorriso". Con la presentazione della serata da parte di Rosalia Tancredi, si sono succeduti gli interventi del Coordinatore Giuseppe Damiani, del Sindaco di Cicerale Francesco Carpinelli e del Presidente della Pro Loco Matteo Del Galdo. Oltre al divertente spettacolo sono stati proiettati una galleria fotografica e un video documentario sulla esperienza umana e solidale della Vacanza del sorriso, che vede la Comunità di Cicerale anche impegnata, così come tante altre nel comprensorio cilentanto, valdianese ed albunese, sul fronte organizzativo, in occasione dell'accoglienza dei ragazzini oncologici e genitori beneficiari, partecipanti alla sessione "Magica" di Maggio.




IMG_6514decenna_cn_pegasoIMG_6544






Redazione Cilento Verde Blu                                                                                                                                               

 New del 05/01/2016

    Dieci edizioni di sorrisi consegnate alla storia della Vacanza.

   Intervista al Presidente Giuseppe Damiani.

 

Nel grandioso Auditorium della Fondazione Alario di Ascea, il giorno 30 dicembre si è svolta la manifestazione dedicata al decennale della vacanza del sorriso. Ma, sala non proprio gremita! Presidente, Perché?


 << Potevamo invitare i nostri 200 generosi e solidali Operatori turistici, potevamo invitare anche i nostri 3000 grandiosi Volontari che, in varie misure, operano con noi da tanti anni, potevamo invitare anche i nostri 500 generosi Partner pubblici e privati, tra sindaci, operatori sociali, culturali ed economici, probabilmente ci sarebbe voluto uno stadio di calcio per contenerli, ma, abbiamo voluto festeggiare l’evento in gran semplicità, nello stile della manifestazione, tra gli amici “addetti ai lavori” e le rappresentanze diplomatiche delle varie categorie di partners. Penseremo senz’altro ad un grande e doveroso evento annuale che possa permettere, a tutti gli amici dell’associazione Cilento Verde Blu e sostenitori della Vacanza del sorriso, di poter condividere e festeggiare questa grande festa della solidarietà  >>.

Ad una persona d’esperienza come te che ha espresso fiumi di parole sulla manifestazione, che la conosce nei minimi particolari, che ha parlato centinaia di volte in pubblico, stavolta, addirittura, davanti ad una platea di amici, che cosa gli è accaduto, quando il nostro carissimo amico presentatore Antonino gli ha passato la parola per un breve commento?                                                      

<< … mi è accaduto che non riuscivo a far vibrare le mie corde vocali e i suoni mi rimanevano smorzati in gola ...… la commozione mi ha all’improvviso bloccato. Proprio in quel preciso momento,  forse irrilevante per altri, ma, non per me,  dopo una lunga cavalcata di dieci anni tra le emozioni, le gioie e i dolori, in quel momento tanto atteso ... nella mia mente è andato in onda, in modo inaspettato ed incontrollato, il film della Vacanza del Sorriso … con fotogrammi che si accavallavano facendomi palpitare il cuore e ed elaborare mille pensieri, tutti assieme ...… i  momenti belli, i visi sorridenti di tanti piccoli e le giornate trascorse con loro ed i loro genitori, le avventure escursionistiche, la giovialità delle serate di festa tra i borghi paesani ed i sorrisi di migliaia di persone ...… le gioie del benvenuto, ma anche i tristi saluti dell’arrivederci… .... gli interminabili incontri preliminari con decine di  albergatori, le migliaia di  chilometri fatte in auto, per le strade del Cilento e Vallo di Diano, per organizzare centinaia di incontri con i sostenitori e per convincere sempre più gente a partecipare a questa curiosa, ed unica, catena di solidarietà e … convincere i più scettici ad avere fiducia in noi ... … i tanti sacrifici e le preoccupazioni per mettere a punto i programmi delle sessioni e gestire le difficoltà del progetto ….... i contenuti di tanti teneri messaggini dei piccoli, così come le gradite telefonate dei genitori, per dirmi che le cose andavano bene, oppure, per gli auguri di capodanno… .... ma, nella mia mente andavano in scena anche i crudi fotogrammi della sofferenza patita, mai dimenticabile, per alcuni ragazzini nostri ospiti che non ci sono più e la preoccupazione per la salute di tanti altri che ancora affrontano le loro cure. Non è mai facile per me, per Alessandra e tutti quelli dello staff che operano direttamente, parlare di Vacanza del Sorriso, perché entrano inevitabilmente in gioco gli elementi emotivi, che poi sono quelli che ci spingono ad affrontare le problematiche ed ad andare avanti ancora più motivati >>.  

Giuseppe, ma dopo il decennale quale futuro aspetta la Vacanza del sorriso?                         

 << Vedete ...… l'’onda delle emozioni mi ha  travolto e strozzato la voce per tutta la serata del 30 ...… anche perché … li, davanti a me, c’erano gli amici e le persone che hanno condiviso i principi basilari della Vacanza del sorriso e sono pronti a condividere, per gli anni prossimi, la nostra esperienza umana e solidale, dando una mano vera e verace per continuare.  Avevo davanti a me i vecchi amici, quelli che sanno quanto sono legato alla Vacanza, ma, anche gli amici pionieri di questa iniziativa, quelli che hanno vissuto il difficile percorso iniziale. Poi, c’erano gli amici del nuovo staff, quei giovani carichi di entusiasmo, di serietà e professionalità, che potranno garantire un grande futuro alla manifestazione. C’erano i giovanissimi  ragazzi della compagnia teatrale Pegaso che stanno sostenendo, con impeto e passione, la Rassegna Teatro del Sorriso per la promozione della Vacanza. C’erano i carissimi amici di alcune associazioni e compagnie teatrali che negli ultimi tempi si sono adoperate incisivamente, con passione e generosità, nel sostegno della manifestazione, credendo in modo convinto nel progetto. I loro applausi e le loro strette di mani, mi hanno data quelle conferme,  sulla stima e la fiducia, importanti per andare avanti e mi hanno manifestano la disponibilità di condividere e procedere, tutti assieme, in questa missione civile e solidale, tutta locale, ma, dal carattere nazionale >>.

Presidente, tra gli amici della serata c’era anche un gradito ospite?

<< Si, si….  c'’era la mascotte della serata, ma, che dico  ...… c'’era la Vacanza del Sorriso: il piccolo Andrea,  che, con i suoi meravigliosi genitori e la sua mascherina pediatrica, ha riempito l’atmosfera emotiva della sala. In quel momento, il piccolo cilentano rappresentava quell'’esercito di circa 1500 bambini e ragazzini che hanno beneficiato della Vacanza del Sorriso in queste dieci edizioni, avvolti dal calore e dall’'ospitalità di tanti generosi e solidali cilentani,  valdianedi ed alburnesi >>.

Giuseppe, vorremmo concludere questa intervista con una tua ultima riflessione!

<<  Beh…!b ... vi confesso che le preoccupazioni, quando ci si occupa di un settore del genere, e le responsabilità sono tantissime, ma  il piacere di aver realizzato un complesso e grande progetto, mi appaga dei sacrifici e mi  riempie di soddisfazione, ma, ancor di più, mi gratifica sapere che è una manifestazione “concretamente” utile agli altri, in particolare, a tanti meravigliosi bambini e ragazzi di tutt'’Italia nel percorso delle loro cure >>.






san_giova_foto    Redazione Cilento Verde Blu
    New del 21/12/2015

Bellissime serate di festa con il teatro del sorriso a Caselle in Pittari e San Giovanni a Piro

Tanta accoglienza, tanta giovialità, tanta generosità, nelle serate teatrali dedicate alla vacanza del sorriso, vissute in questi due magnifici borghi cilentani: Caselle in Pittari e San Giovanni a Piro. Due comunità che già sanno cosa è la vacanza del sorriso, poiché, da diverse edizioni, ospitano con calore e premura tra le loro piazze i nostri bambini oncologici e le loro famiglie beneficiarie della settimana vacanza “Mitica” di settembre, per trascorrere serate di gioco, divertimento e anche tanta gastronomia. L'’amministrazione comunale di Caselle, con il suo gentilissimo Sindaco Maurizio Tancredi e uno staff organizzativo efficientissimo, ed un pubblico attento e generoso, hanno permesso lo svolgimento di tre bellissime serate apprezzate dalle compagnie teatrali aderenti per l’ambiente favorevole e gioviale che hanno trovato. Al pari di Caselle, anche a San Giovanni a Piro, la rassegna ha vissuto una serata bellissima, organizzata dagli amici dell'’Associazione Sorriso Monica Magliano e patrocinata dall’Amministrazione Comunale. Gli interventi della operosissima Presidente Verusca Miele, del gentilissimo Sindaco Ferdinando Palazzo e del Parroco Don Pietro, nonché, una breve presentazione del nostro Coordinatore Giuseppe Damiani, hanno aperto il cerimoniale della serata, contrassegnata dalle emozioni prodotte dal breve video documentario sulla vacanza del sorriso ed il divertimento della commedia in programma. Grazie alla generosità dei sensibili e solidali spettatori, i fondi raccolti nelle rispettive serate permetteranno di rimborsare il viaggio di andate e ritorno di almeno 8 famiglie con bambini oncoematologici, le quali potranno beneficiare di una delle settimana vacanza del sorriso 2016.






  acrtorsud_caselle Redazione Cilento Verde Blu                                                                                         New del 10/12/2015

Rassegna Teatro del sorriso di scena a Caselle in Pittari, San Giovanni a Piro ed Ascea


La rassegna Teatro del Sorriso, nella sua formula itinerante, giunge nei palcoscenici di Caselle in Pittari, San Giovanni a Piro ed Ascea. Tanti paesi e spettatori, tante compagnie teatrali amatoriali ed organizzatori, coinvolti nella kermesse artistica e solidale, con il fine di raccogliere fondi, attraverso le offerte gratuite, per sopperire alle spese di viaggio dei bambini oncologici e famiglie beneficiarie delle vacanze del sorriso gratuite del 2016. Il programma di dicembre prevede prossimamente a Caselle in Pittari: Sabato 12, ore 21.00 con la commedia “LU CURAGGIU DE NU PUMPIERE NAPULITANO” di E. Scarpetta, a cura dell’Associazione “PEGASO” di Montano Antilia e sempre a Caselle in Pitttari: Sabato 19, ore 21.00 con la commedia “OTELLO…….MA NON TROPPO”, di G. Coliandro, a cura dell’Associazione “AMU PERSU A VRIOGNA” di Pisciotta. A San Giovanni a Piro: Domenica 20, ore 21.00, ancora di scena la Compagnia Amo perso a Vriogna di Pisciotta con la commedia “OTELLO…….MA NON TROPPO”, di G. Coliandro. Si concluderà la rassegna con l'ultimo appuntamento dell'anno ad Ascea Marina, presso l'Auditorium della Fondazione Alario, con la commedia“LU CURAGGIU DE NU PUMPIERE NAPULITANO” di E. Scarpetta, a cura dell’Associazione “PEGASO” di Montano Antilia. L'arte e la solidarietà cilentana, valdianese ed alburnese, ancora una volta in stretto contatto per promuovere e sostenere la vacanza del sorriso.







Teatro-del-SorrisoRedazione Cilento Verde Blu
New del 24/12/2014                                  

Teatro del sorriso ad Ascea con due spettacoli d'autore
  La rassegna Teatro del sorriso itinerante non poteva escludere  dal  tour  2014  una  località  e comunità come Ascea,   con  tanti  ed  abituali  partner sostenitori  della vacanza del sorriso.    Nel  cartellone  in programma due spettacoli d’'autore per  due  serate presso il  cineteatro Parmenide,  all’insegna della solidarietà e dell’arte, con ingresso gratuito e offerte libere finalizzate a sostenere i  bambini oncologici della vacanza del sorriso.          Ancora   una   volta   un   bel   gioco   di   squadra,   tra amministratori comunali, associazioni locali, la fondazione Alario,    le    compagnie   teatrali  partecipanti   e  lo staff dell’'  associazione   Cilento  Verde Blu,     ha   permesso l’organizzazione della breve kermesse carica di contenuti e qualità. Il cartellone prevede l’apertura il 27 dicembre alle 20,30 con una breve cerimonia di presentazione,   i saluti del sindaco  dott.  Pietro D’Angiolillo  e  di alcuni testimonial,  e a seguire, alle 21,00, il primo spettacolo in programma con l’esibizione dell’attore e autore Enzo D’Arco e la sua compagnia La cantina delle arti di Sala Consilina con il suo spettacolo “SUD”. Il secondo spettacolo è in programma il 3 gennaio 2015, con la rappresentazione “Otello… ma non troppo” di Gino Coliandro a cura della generosa compagnia teatrale Amu perso a vriogna di Pisciotta.




10872433_10205792895129742_1778785196_nRedazione Cilento Verde Blu
New del 22/12/2014                                  

Da Benvenuti al sud, arrivederci a Castellabate, per la rassegna del sorriso
 La compagnia ActorSud di San Marco chiude la kermesse teatrale di Castellabate all'insegna della solidarietà e della cultura. Le serate teatrali, connotate da spettacoli di ottima qualità offerti dalle generose compagnie aderenti al progetto, hanno riscosso un grande apprezzamento tra il pubblico, non numeroso, ma, molto attento e coinvolto emotivamente. Nella serata conclusiva ed a fine spettacolo, lo staff della Vacanza del sorriso, ha ringraziato l'amministrazione comunale e tutti i collaboratori e poi ha consegnato targhette di riconoscimento alle compagnie La bottega teatrale di Castellabate ed ActorSud di San Marco, per la generosa e continua  collaborazione nel sostegno e promozione della vacanza del sorriso.   




10734128_819224771433952_3688007111899918632_n  Comunicato stampa del 03 /12/2014 

Il Comune di Castellabate ospita ed organizza la rassegna itinerante “Teatro del Sorriso”.

La rassegna del sorriso sbarca a Castellabate, dopo il tour in varie località del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, con un ricco programma artistico e solidale. Saranno 5 gli spettacoli teatrali a caratterizzare la kermesse, rappresentati da altrettante compagnie, rappresentate  presso la sala teatrale mons. Farina. Come di rito, la manifestazione prevede la cerimonia di apertura, in occasione del primo spettacolo in programma, pertanto, il giorno 6 dicembre alle ore 18,00, presso la stessa sala mons. Farina, avverrà la presentazione nella quale interverranno il Sindaco di Castellabate, dott. C. Spinelli, la dottoressa F. Camera dell'ospedale pediatrico oncologico Pausilipon di Napoli, il direttore dell'Ente Parco Nazionale, ing. A. De Vita, i capocomici delle compagnie teatrali partner, il coordinatore della Vacanza del sorriso, G. Damiani. A seguire, alle 19,00, andrà in scena lo spettacolo comico “Teatrando” a cura della compagnia La bottega teatrale di Castellabate. Il giorno 7, alle 21,00, sarà in programma la commedia “Non ti pago” di E. De Filippo, a cura della compagnia Gruppo Teatrale Elea di Casalvelino.  Il giorno 8, alle 21,00, sarà la volta del suggestivo e coinvolgente spettacolo “S.U.D.” di Enzo D’Arco e la compagnia La cantina delle arti di Sala Consilina. Il giorno 13, alle ore 21,00, sarà il turno della divertente commedia “Tre juorne e tiempo” di G. Rescigno, rappresentata dalla compagnia I pulici c’à tosse di Giungano. Il giorno 21, alle 21,00, concluderanno la rassegna due atti unici di E. De Filippo: “Gennareniello” e “ L’amicizia”, rappresentate dalla compagnia ActoSud di San Marco di Castellabate. Come da regolamento gli spettacoli prevedono ingressi gratuiti e auspicabili offerte che saranno finalizzate al rimborso spese viaggi delle famiglie indigenti con bambini oncologici, provenienti da tutt’Italia, beneficiari della vacanza del sorriso 2015. La rassegna  continuerà la maratona di spettacoli artistico-solidali trasferendosi ad Agropoli e ad Ascea a partire dal giorno 23 dicembre fino al 4 gennaio 2015.  Per informazioni sul cartellone spettacoli e per conoscere il plafond raccolto con le offerte contattare il sito www.rassegnateatrodelsorriso.it





 10313048_784559454901486_4498114235869289553_nNew del 14 /11/2014 
 
Tutto pronto per la rassegna teatrale del sorriso di Castellabate
   
  Conclusa oggi, con gli accordi programmatici tra amministrazione comunale e compagnie teatrali, la fase di preparazione della rassegna corta di Castellabate, in programma dal 6 al 21 dicembre.  Saranno 5 gli spettacoli teatrali a caratterizzare la kermesse artistico-solidale, rappresentate da altrettante compagnie quali: La Bottega teatrale di Castellabate, ActorSud di San Marco, La cantina delle arti di Sala Consilina, il Gruppo Teatrale Elea di Casalvelino e I pulici c'à tosse di Giungano. Come di rito, la manifestazione prevede la cerimonia di apertura, in occasione del primo spettacolo in programma per il giorno 6 dicembre, alle ore 18,00. Per la presentazione interverranno il Sindaco di Castellabate, dott. C. Spinelli, la dottoressa A. Pinto dell'ospedale pediatrico oncologico Pausilipon di Napoli, il direttore dell'Ente Parco Nazionale, ing. A. De Vita, i Capocomici delle compagnie teatrali partecipanti, il Coordinatore della Vacanza del sorriso, G. Damiani. Come da regolamento gli spettacoli prevedono ingressi gratuiti e auspicabili offerte che saranno finalizzate al rimborso spese viaggi delle famiglie indigenti con bambini oncologici beneficiari della vacanza del sorriso 2015.





10733551_10205370635453514_1998354630_nNew del 27/10/2014
 
Grandi emozioni al Teatrino Comunale di Vallo della Lucania
  
  Era nel mese di gennaio scorso quando,  proprio a Vallo della Lucania,  ebbe luogo la prima concertazione tecnica,    tra  gli  organizzatori  dell’Associazione   Cilento  Verde Blu  ed  i  membri delle  compagnie  teatrali  T e A,  Piccolo teatro  e  La cellula,   per  sviluppare il progetto della rassegna del sorriso. Dopo la sua definizione  e  un lungo percorso a tappe, tra borghi  e  teatri del Cilento e Vallo di Diano, la kermesse artistico-solidale e itinerante, dal 11  al   26  di  ottobre,    è  approdata  a   Vallo  della  Lucania,   con  ben  otto   spettacoli   in  programma,   rappresentati    da   compagnie   teatrali   provenienti   d a  varie  località   del Nazionale. La Rassegna si è svolta nel Teatrino comunale, denominato  anche “ Piccolo ”,  per  via  delle  sue  ridotte  dimensioni,   ma,   grandioso,   sia   per   l’atmosfera  familiare   e    confidenziale  che   riesce   ad   effondere   quando   ospita  sul   suo  palcoscenico i bambini  oncologici,  nelle vesti di piccoli attori,  durante le divertenti serate  teatrali  organizzate  in  occasione della  Vacanza  del  sorriso,   che per la sua capacità di stimolare  e   contenere 
 anche  le  forti   e   grandi emozioni della rassegna del sorriso.      Con  la  piena condivisione  del  fine  della  manifestazione, la generosità, dedizione e discrezione, gli artisti  amatoriali    e solidali  hanno  sostenuto, qualificato e arricchito la rassegna  del  sorriso, riempiendola di valori e principi, apprezzati  da  un  pubblico vallese  sensibile   e   partecipativo.              Bella  esperienza,   dunque,   questa  prima  manifestazione teatrale   a   Vallo della  Lucania,  considerando   la  modesta  disponibilità delle risorse, ma    anche l’importante sostegno del   Comune di Vallo della Lucania, che ha reso disponibile il teatro e sopperito alle spese di promozione dell’evento, al contributo di pasticcerie,  panifici  e rosticcerie che hanno fornito prodotti per i buffet di accoglienza alle compagnie teatrali, ma grazie soprattutto agli attenti    e generosi spettatori che hanno contribuito ad arricchire, con le loro offerte libere, il plafond economico 2015, finalizzato a sopperire ai viaggi di andata e ritorno dei bambini oncologici     e famiglie indigenti beneficiarie della prossima vacanza del sorriso.     






10719292_10205252979512189_437439909_nNew del 12/10/2014                                                            Scaletta ricca di interventi  per la presentazione della Rassegna del sorriso vallese.


   Cerimonia  suggestiva per l’inaugurazione della rassegna del  sorriso  vallese.     Interventi  brevi,   ma  qualificati  e significativi   di   tutti   i   relatori,    a   partire   dai   saluti dell’assessore dott. Carmine Oricchio,  in rappresentanza dell’amministrazione   comunale  di   Vallo della Lucania, seguita   dalle   parole   della   dott.ssa  Annamaria  Pinto dell’ospedale  Pausilipon,  che ha sottolineato le ricadute positive,    a livello psicologico   e   sociale, della vacanza del sorriso sui bambini   e   famiglie beneficiari.     Tra   un   intervento    e l’altro, il presidente Giuseppe Damiani  ha descritto le problematiche organizzative della vacanza del sorriso e le finalità della rassegna.    A seguire, gli interventi  del prof. Peppe Tarallo,    ex   presidente  del   Parco,   da sempre sostenitore e testimone di tante sessioni,  poi  è  il turno dei protagonisti  della  rassegna del sorriso, degli uomini e delle donne, degli artisti e degli “altruisti”, ovvero, le generose e solidali compagnie teatrali,  attraverso i loro referenti:    Pantaleo   Tortorella  e Franco Formisano, per Teatro e Amicizia, Angelo Musto, per La Cellula, per finire con Don Franco, per Tempo e Memoria di Polla. A conclusione del cerimoniale,   Giuseppe Damiani  ha narrato alcuni suggestivi passi delle letterine, tratte dal diario della vacanza, scritte   e   dedicate dai bambini e dai genitori beneficiari  alla vacanza del sorriso, fra l’emozione e la commozione dei presenti.   Dopo un piccolo lunch buffet , alle 21,00 ha inizio la rappresentazione teatrale della compagnia Pollese, con la commedia comica “E grazie rò paravise” di Caianello. La divertente serata teatrale solidale si conclude con i saluti di rito degli artisti e gli applausi  pieni di soddisfazioni del pubblico, succeduti dagli autorevoli  ringraziamenti del direttore dell’Ente Parco, patrocinante della rassegna,   ing. Angelo De Vita,   rivolti  alla  meravigliosa   compagnia   di   Polla   e  al gentilissimo pubblico. L’appuntamento è per stasera, 12 ottobre alle ore 21,00,   al Teatrino Comunale, con il secondo spettacolo in programma “Benvenuti a teatro”, rappresentato dalla generosa compagnia  I ragazzi di San Rocco di Sala Consilina.    





10681575_10205163494595122_588637479_n_-_Copia

   New del 7/10/2014 
   Sabato 11 ottobre, con la cerimonia di apertura, inizierà la Rassegna del sorriso di Vallo della Lucania

    Comincia sabato 11, alle 18,00, la rassegna Teatro del sorriso, presso il Teatro Comunale Piccolo, ex convento dei domenicani, con i saluti del sindaco di Vallo della Lucania, dott. Antonio Aloia e l'intervento di alcuni illustri ospiti, quali la dott.ssa Flavia Camera, in rappresentanza dell'ospedale pediatrico oncoematologico Pausilipon di Napoli, l'ing. Angelo De Vita, direttore dell'Ente Parco, patrocinante e sostenitore della rassegna e della vacanza del sorriso, il dott. Mario Ogliaruso, Piano di Zona S8, i Capocomici delle compagnie aderenti, il coordinatore della Vacanza del sorriso e della rassegna, Giuseppe Damiani. Alle h 21,00 seguirà il primo spettacolo in programma con la commedia comica "E grazie rò paravise" rappresentata dalla compagnia teatrale Tempo e Memoria di Polla. La kermesse è patrocinata e organizzata dal Comune di Vallo della Lucania, in collaborazione con l'Associazione Cilento Verde Blu e le compagnie teatrali aderenti. Gli spettacoli si effettueranno tutti i venerdì, sabato e domenica a partire dal giorno 11 fino al 26 ottobre.






   10715829_10205133696650192_1785162460_n_-_CopiaNew del 29/09/2014 
   Conclusa la Rassegna del Sorriso saprese

    Finisce con una commedia comica in tre atti la rassegna saprese, rappresentata dalla meravigliosa compagnia I pulici c’à tosse di Giungano . Ben 16 persone, tra attori e tecnici, che già alle 15,30 di domenica 28 raggiungono Sapri con un bus, per montare le scene e prendere familiarità con l’auditorium. Alle 20,30 l’allestimento e pronto, rimane l’attesa degli spettatori , senza cena, senza distrazioni, tanta ansia. Poi lo spettacolo, pieno di intrighi e colpi di scena, fino a mezzanotte,  gli applausi ed i saluti di rito, infine la dismissione delle scene e il ritorno notturno, non breve, a Giungano.  Stessa prassi anche per le altre compagnie teatrali,  i Triatisti di Camerota, La cantina delle arti di Sala Consilina, Il Mosaico di Capaccio, che hanno arricchito e qualificato con le loro rappresentazioni  la rassegna saprese, pur senza un numeroso pubblico. Lo spirito di collaborazione e la solidarietà sono alla base della loro partecipazione alla rassegna e le difficoltà delle trasferte a proprie spese con auto e furgoncini per il  trasporto delle attrezzature e le scene, il lavoro di allestimento,  il tempo di attesa,  la rappresentazione offerta a titolo gratuito, sono le problematiche di ciascuna compagnia. Ma, questi elementi che caratterizzano la rassegna, sono  resi sopportabili e superabili, anzi, piacevoli, dalla piena condivisione del fine solidaristico del Teatro del sorriso e dalla consapevolezza di contribuire alla realizzazione di un grande progetto.       << Non  finiremo mai di ringraziare le compagnie teatrali e gli artisti che ci stanno sostenendo >> afferma Giuseppe Damiani , coordinatore della Vacanza del sorriso e della Rassegna, che continua  << la nostra stima nei loro confronti è infinita, la loro generosità e il loro disinteressato impegno sono,  per noi organizzatori, motivo di entusiasmo e riconoscenza, nonché, fonte di fiducia, consapevolezza e responsabilità, indispensabili  per gestire una complessa manifestazione come la Vacanza del sorriso. Ma, un doveroso ringraziamento per la preziosa collaborazione e  la sensibilità è rivolto all’'amministrazione comunale di Sapri e al sindaco Del Medico, nonché a tutti coloro che hanno permesso la realizzazione della rassegna e ai generosi spettatori sapresi  >>. 





IMG_5013New del 25/09/2014 
Solidarietà ed amicizia tra attori e organizzatori, uniti dallo stesso fine

 

  Con mezzi propri, a proprie spese, con tanta voglia di rendersi partecipi e contribuire ad una giusta causa, decine di compagnie teatrali e attori amatoriali cilentani e valdianesi, raggiungono le località ed i teatri dove effettuano i loro spettacoli, a titolo gratuito.          Non c'è altro interesse, nelle loro aspettative, che non sia quello di permettere di raccogliere dei fondi che serviranno a costituire  un congruo "plafond" economico che sarà destinato, esclusivamente, ai rimborsi spese viaggio di andata e ritorno delle famiglie beneficiarie della vacanza del sorriso 2015.  Ma questa rassegna  artistica e solidale, resa possibile grazie alla sensibilità degli attori, alla generosità di alcuni sindaci ed enti comunali, nonché alla collaborazione di tanti operatori, tecnici e volontari, ha un significato ed un valore speciale. La vacanza del sorriso gratuita, finora,  comprende il soggiorno in pensione completa, le attività ricreative ed escursionistiche, ma non prevede la copertura del viaggio di andata e ritorno, pertanto tante famiglie con bambini oncoematologici indigenti e meno abbienti rinunciano alla vacanza.  Con i fondi raccolti l'associazione Cilento Verde Blu potrà garantire la fruizione della vacanza del sorriso anche a queste famiglie, permettendo loro un necessario periodo di spensieratezza, tranquillità e ricreatività.





 IMG_4990  New del 14/09/2014 
Inaugurazione in punta di piedi per la rassegna del sorriso saprese, ma, prontissima a percorrere una strada di successo.

 

La brevissima cerimonia  di apertura vede la sua realizzazione in presenza dell'Assessore Germana D'Alascio, portatrice dei saluti del Sindaco Del Medico e dell'amministrazione comunale di Sapri, e con la partecipazione e brevi interventi dei graditi ospiti. Comincia la dott.ssa Antonella Spina, facente parte della commissione tecnica dell'ospedale Pausilipon di Napoli per l'individuazione dei bambini beneficiari della vacanza del sorriso, di Umberto Iervolino quale collaboratore organizzativo,  di Nicola Passaro,  capocomico della compagnia teatrale I pulici c'à tosse di Giungano, accompagnato da alcuni suoi attori, e conclude Giuseppe Damiani, coordinatore dei progetti La Vacanza del sorriso e Rassegna teatro del sorriso. La generosissima compagnia teatrale I Triatisti di Camerota, con un grande spirito di collaborazione e sentita solidarietà di tutti i suoi componenti, inizia lo spettacolo teatrale con la rappresentazione della commedia di Eduardo De Filippo "Ditegli sempre di si", suscitando sorriso e divertimento tra il poco numeroso, ma attento, pubblico in sala. 






 DSCN8920  New del 24/08/2014 
Rassegna del sorriso di Camerota condizionata dal meteo e anche da un calendario troppo "ricco" di eventi

 

La location è meravigliosa, per la bellezza del posto e tanta gente in giro, tra turistici e residenti, ideale per una kermesse teatrale.  Ben 4 spettacoli rimandati e almeno 2 disturbati da piovaschi, per la rassegna corta del sorriso, che, nonostante tutto, è riuscita ad entrare in porto dopo la tempesta. Non da meno, a rendere complessa la navigazione, è stata una programmazione troppo piena di appuntamenti e una varietà di luoghi, tra le varie frazioni e fra  i vari palcoscenici, forse troppo dispersiva. Ma, è stata solo una eccessiva voglia di fare e contribuire al massimo livello, da parte degli organizzatori, dell'amministrazione comunale di Camerota, con in testa il sindaco Antonio Romano, quest'ultimo uno dei più convinti ed incisivi sostenitori  della Vacanza del sorriso. Alla luce della importante esperienza maturata quest'anno, già abbiamo in mente come sarà la rassegna del sorriso di Camerota dell'anno prossimo: bella sul profilo artistico e prolifica rispetto alla finalità condivisa da tutte le compagnie teatrali partecipanti.






New del 14/07/2014 
Gli operatori turistici di Marina di Camerota, sostenitori della Vacanza del sorriso, pronti a promuovere la rassegna teatrale tra i propri clienti 

  La rassegna, patrocinata dal Comune di Camerota, vede il sostegno di tanti operatori turistici che conoscono bene la vacanza del sorriso e  la sua finalità, essendo ospitanti delle numerose famiglie che ogni anno partecipano alla sessione Vacanza Mitica di settembre.   Gli albergatori proporranno ai propri clienti di seguire gli spettacoli in rassegna spiegando loro lo scopo





 IMG_4978New del 2/07/2014 

Si apre la rassegna "Corta" del sorriso, con 9 spettacoli, a Marina di Camerota 



Alle ore 21,30 di stasera è prevista la cerimonia di inaugurazione della rassegna corta del sorriso camarotese, presso l'Arena Don Pedro, in Marina di Camerota. 
I saluti del Sindaco Antonio Romano e la presentazione degli organizzatori della rassegna, daranno inizio alla kermesse, poi comincerà il primo dei 9 spettacoli teatrali in programa  con la commedia  "Il medico dei pazzi", rappresentata dalla generosa compagnia teatrale I Triatisti di Camerota.




New del 23/06/2014
Quattro spettacoli per 4 splendidi borghi nel Comune di Pisciotta
Un tour contrassegnato dall'arte teatrale e dalla bellezza delle location scelte per i palcoscenici. Dalla bella Marina di Pisciotta alla suggestiva Rodio, dalla pittoresca Pisciotta alla comoda e tranquilla Caprioli. La solidarietà è stata di scena assieme alle attività teatrali. Questa piccola comunità, attraverso gli amministratori, gli spettatori e tutti gli organizzatori, ha manifestato, verso la vacanza del sorriso, vicinanza e partecipazione in modo discreto e forma concreta. La rassegna pisciottana, inaugurata a marina di Pisciotta, con l'intervento del presidente Giuseppe Damiani e la importante partecipazione della dott.ssa Flavia Camera dell'ospedale pediatrico oncoematologico Pausilipon di Napoli,  si conclude tra gli applausi ed i saluti della comunità di Caprioli.    La kermesse ha visto partecipare, con spirito di solidarietà e generosa partecipazione,  quattro meravigliose compagnie e gruppi teatrali: La Cantina delle Arti di Sala Consilina, la TeA di Vallo della Lucania,  Antrasata di Agropoli e Amu perso a Vriogna di Pisciotta. Senza la disponibilità e la indispensabile collaborazione di questi artisti, la rassegna non avrebbe qualità e forza di manifestarsi.





New del 08/06/2014 

Apertura a Marina di Pisciotta della   rassegna "corta" del sorriso 
Delle location belle e suggestive quelle messe in programma dall'amministrazione comunale di Pisciotta per l'apertura della seconda ondata di spettacoli teatrali relativi alla rassegna itinerante Teatro del sorriso. Uno spettacolo per ogni frazione del comune e l'inaugurazione della kermesse nella deliziosa Marina di Pisciotta.
Un pò di ritardo per qualche problema tecnico e la serata parte con una breve presentazione  della giornalista Stefania Marino  e le relazioni della dottoressa Flavia Camera, in rappresentanza dell'ospedale Pausilipon di Napoli e del presidente dell'associazione Cilento Verde Blu Giuseppe Damiani. Un pubblico non numeroso ma di qualità ha seguito, con interesse e divertimento, lo spettacolo offerto dalla grandiosa compagnia teatrale La Cantina delle Arti di Sala Consilina.  Pochi elementi coreografici ben congegnati e tanta professionalità da parte delle bravissime attrici, nonchè la solita impeccabile performance di Enzo D'Arco, in veste di attore, autore e regista, hanno riempito di arte e passione l'atmosfera della serata.  


IMG_4047

New del 19/05/2014
Conclusa meravigliosamete la Rassegna Teatro del sorriso di Polla
    Si conclude alla grande la rassegna corta di Polla, con un numeroso pubblico che domenica 18 maggio, in serata, segue lo spettacolo cerimoniale eseguito dai bambini pollesi e, a seguire, l'ultima rappresentazione teatrale inserita nella kermesse con la commedia "Benvenuti a teatro", offerta dalla generosa compagnia teatrale "I ragazzi di San Rocco", di Sala Consilina.
Grazie all'impegno ed alla professionalità dei membri organizzatori facenti parte della compagnia teatrale Tempo e Memoria ed al sostegno della generosa comunità di Polla, la rassegna di solidarietà è stata un successo.
Occasioni di incontro, momenti di riflessione, giovialità e solidarietà, ma, soprattutto serate di emozioni e divertimento con le commedie comiche rappresentate dalle compagnie teatrali Tempo e Memoria di Polla, Eduardo, La Cantina delle Arti, I Ragazzi di San Rocco di Sala Consilina e il monologo impegnato di Gianguido Cafiero, hanno caratterizzato il percorso teatrale e solidale.
Tutti generosamente disponibili, uniti e pronti a condividere con l'associazione Cilento Verde Blu onlus le finalità della rassegna e della vacanza del sorriso.
<< L'entusiasmo dei nostri partner e di tutti i volontari, che in vario modo ci hanno sostenuto, e il loro spirito di collaborare ci inorgogliscono >> afferma il presidente Giuseppe Damiani, che aggiunge <<questa condivisione e solidarietà, nel renderci ancora più responsabili, ci spinge a perseguire con più determinazione il fine della rassegna e della vacanza del sorriso. Tutti assieme, potremo manifestare, in un modo concreto e trasparente, vicinanza a tante famiglie, bambini e ragazzi, costretti a vivere difficili esperienze di salute>>.
La rassegna Teatro del Sorriso, si conclude a Polla e continuerà il suo percorso artistico e promozionale a Pisciotta, con la rassegna corta in programma dal 2 a 14 giugno, la quale vede il giorno di inaugurazione il 2 a Caprioli, con la commedia "Cunta ca ti cunto" rappresentata dalla compagnia teatrale Amu perso a Vriogna di Pisciotta.




New del 14/04/2014
1476351_10201063714424211_442794648_n
 "Ormai il peggio è passato" e la rassegna Teatro del sorriso è in cammino   
  Ancora una commedia, al centro sociale Don Bosco di Polla, dedicata alla rassegna nata per promuovere la vacanza del sorriso. Stavolta è stato il turno della bella, brava e generosa compagnia Eduardo di Sala Consilina che ha portato in scena la commedia  "Ormai il peggio è passato". Un titolo che, a questo punto dell'anno, può essere calzato anche  dalla rassegna,  se si considera l'impegnativo lavoro 
preliminare per progettarla ed organizzarla al meglio, per conseguire i numerosi incontri tra organizzatori e compagnie partecipanti, fra enti pubblici e associazioni culturali. Ma se il peggio è passato, il meglio si sta manifestando, grazie alla sempre più solidale e stretta relazione tra staff Cilento Verde Blu, amici artisti e generosi e cortesi spettatori, uniti dall'unico obiettivo di manifestare una concreta vicinanza a centinaia di famiglie e meravigliosi ragazzini provenienti da tutt'Italia.  




New del 07/04/2014

10156020_609076835847217_149728974476771198_n[2]Sorriso e solidarietà di scena a Marina di Camerota

    Il teatro Bolivar di Marina di Camerota è gremito di spettatori,  la sera  di  domenica  6  aprile,  per la commedia  " Uomo e galantuomo "  di  Eduardo  De Filippo,      rappresentata     magistralmente    dalla compagnia teatrale "La Bottega del Sorriso" e diretta da Catello Balestrieri.  Tra un atto e l'altro, prima gli spazi per la presentazione della Vacanza del sorriso
 e   un  breve  intervento  del  presidente  Giuseppe Damiani,   poi  segue  la  riffa  organizzata  per  raccogliere  fondi  e  infine  i  saluti del Sindaco, che ricorda la ricorrenza del trentennale  della  morte del grande De Filippo
e  commenta  l'esperienza  della  vacanza  del  sorriso  della quale è uno dei principali sostenitori.   Concludono  la serata  i  saluti  della  compagnia  e  gli applausi convinti
 e scroscianti   degli   spettatori   che   lasciano   trapelare   evidente   soddisfazione  e compiacimento.




New del 31/03/2014

13522913913_afde6ebf0f_cUna serata “Fantastica” a Polla,  per l’'apertura della Rassegna del Sorriso 2014 

     Non si poteva organizzare una serata migliore per l’inaugurazione della rassegna Teatro del Sorriso, come quella di Polla, grazie alla presenza di un pubblico sensibile e generoso, anche attento e paziente, considerando anche la durata dell’evento, dalle 18,00 alle 22,00.
    La prima parte della manifestazione è dedicata ai rituali saluti e, a seguire, agli
interventi moderati dal direttore editoriale di Ondanews
Rocco Colombo, che presenta gli illustri ospiti, quali la Dott.ssa Flavia Camera, in rappresentanza dell’Ospedale pediatrico oncoematologico Pausilipon di Napoli, il Presidente dell’Associazione Cilento Verde Blu, Giuseppe Damiani, in qualità di organizzatore della Vacanza del sorriso e della rassegna Teatro del sorriso, il Sindaco di Polla Rocco Giuliano, il Sindaco di Sala Consilina, Gaetano Ferrari, il Direttore Generale della Banca Monte Pruno Michele Albanese, il Presidente dell’Associazione Civicratici Pollesi, Gennaro Gonnelli, il Presidente del Lions Club di Padula, Nicola Ciliberti e la Presidente della Consulta delle Associazioni Teatrali, Jose Biscotti
.                          
    La seconda parte della serata è all’insegna dello spettacolo, con la rappresentazione della prima commedia, delle circa settanta previste nel calendario 2014, “E grazie rò paravise” di Scarpetta, rappresentata dalla meravigliosa compagnia teatrale Tempo e Memoria. Una grande domenica di festa, dunque, tra emozioni e riflessioni, non tralasciando il divertimento suscitato dalla bravura degli artisti e dalle irresistibili battute scarpettiane.  
    Afferma il nostro presidente Giuseppe Damiani << il doveroso coinvolgimento della comunità valdianese e alburnese nel mondo della vacanza del sorriso mostra i suoi primi positivi risultati, non solo per la presenza rilevante di tanti sensibili spettatori, ma anche per l’importante disponibilità a sostenere il progetto da parte degli amministratori locali, degli operatori socio-culturali ed economici >> e aggiunge <<… questa apertura è per noi fondamentale, in vista della prima sessione di vacanza del sorriso, denominata “Fantastica”, che stiamo organizzando, dal 5 al 12 luglio, proprio in questo bellissimo comprensorio, la quale vedrà ospiti circa 20 famiglie beneficiarie, con piccoli oncoematologici, provenienti da tutt’Italia>>.
    Un ruolo determinante nell’organizzazione della serata, oltre che dai generosi artisti della compagnia teatrale, è stato svolto da Vincenzo D’Amico, una persona straordinaria e risolutiva, al quale va, unitamente alla compagnia, un caloroso ringraziamento da parte di tutto lo staff dell’Associazione Cilento Verde Blu.


New del 23/03/2014

13523139964_9c4b66ba34_cParte da Polla la prima edizione della Rassegna Teatro del sorriso 2014 
   La  rassegna di  teatro  amatoriale   e   solidale  " Teatro del sorriso ",  frutto di una innovativa e coinvolgente progettazione, è  pronta  a partire per il lungo viaggio sulle rotte del Cilento,  Vallo di Diano  e  Alburni, all'insegna dell'arte, della cultura  e  della solidarietà.
 
Il giorno 30 marzo,  alle ore 18,00,  presso il Centro sociale Don Bosco di Polla,  è in programma il primo spettacolo, a cura della generosa Compagnia Teatrale Tempo e Memoria
   Ad inaugurare la rassegna  il Sindaco di Polla Rocco Giuliano  e   le autorità locali,  il Direttore  dell'Ente Parco Angelo De Vita, la Dott.ssa Flavia Camera, in rappresentan-
-za dell'Ospedale pediatrico  
oncoematologico  Pausilipon  di  Napoli   e  il  Presidente  dell'Associazione  organizzatrice  della  Vacanza  del  sorriso,  nonchè  della rassegna,
Giuseppe Damiani.

   Le compagnie teatrali cilentane, valdianesi ed  alburnesi, iscritte alla rassegna sono circa una trentina, tutte unite  e  pronte  a  partecipare alla kermesse teatrale dal carattere itinerante e dallo spirito civico e solidale.
   I  proventi    raccolti   durante   gli   spettacoli    saranno    interamente   destinati   a costituire  un  " Plafond ",   per  sopperire  ai  rimborsi  spese  viaggio  delle  famiglie beneficiarie della vacanza del sorriso 2015, provenienti da tutt'Italia.



New del 16/03/2014

70 spettacoli previsti per la prima edizione della rassegna
Teatro del sorriso.

    Il grande lavoro di organizzazione e coordinamento da parte dello staff Cilento Verde Blu sta producendo i suoi buoni frutti.
   Saranno circa una trentina le generose compagnie teatrali, coinvolte nel progetto artistico-solidale, che parteciperanno alla rassegna itinerant offrendo uno e più spettacoli in varie località del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.
   Un ottimo risultato è anche quello sul fronte delle candidature alla realizzazione delle "Rassegne Corte del sorriso", parte integrante della rassegna.
Polla, Pisciotta, Marina di Camerota, Sapri, Vallo della Lucania, Castellabate ed Agropoli, tra enti comunali e compagnie teatrali, organizzeranno le mini rassegne nei teatri di loro riferimento al fine di ospitare le compagnie in tour provenienti da varie località cilentane, valdianesi e alburnesi, unite dall'unico scopo di sostenere la vacanza del sorriso, costituendo il plafond economico per rimborsare le spese di viaggio delle famiglie beneficiarie.